Al via i tanti partecipanti al Rally Taro 2012

Motori Sport
rally taro 2011

rally taro 2011

A darsi battaglia lungo le speciali della Val di Taro vi saranno ben otto equipaggi su vetture World Rally Car, dove Davide Medici, vincitore del primo appuntamento di campionato su Ford Fiesta, non avrà vita facile contro il campione in carica Irc Manuel Sossella (Citroen C4), e Piero Longhi, pluricampione italiano e new entry di prestigio nella serie Irc con la Mini Countryman. Roberto Cresci, Luca Ambrosoli e Mauro Tiramani si presentano a bordo di altrettante Citroen Xsara, mentre Marco Paccagnella su Ford Focus e Pierfranco Uzzeni su Subaru Impreza completano il lotto di Wrc.
Sette vetture Super 2000 animeranno ulteriormente la sfida, con alcuni nomi in grado di inserirsi nella sfida per le prime posizioni come Stefano Capelli, Andrea Dal Ponte e Giuseppe Freguglia su Peugeot 207 e Manuel Villa su Abarth Grande Punto. A rendere ancora più frizzante la gara ben dodici vetture Super1600, fra le quali sembra vivere una seconda giovinezza uno stuolo di Renault Clio S1600 nelle mani di Fabio Federici, Alessio Santini, Massimo Lombardi, Danilo Tomassini, Nicola Gaspari e molti altri protagonisti. Giovanni Giaquinto e Pier Domenico Fiorese si contenderanno, oltre che il Challenge Polizie, anche il Gruppo N, dove dovranno vedersela con Marco Belli, plurivincitore del Produzione nell’Irc negli anni scorsi.

TROFEI MONOMARCA, IL VALORE AGGIUNTO
14 Renault New Clio e 9 Renault Twingo formano il plotone dei trofeisti della casa della losanga, che ogni volta danno vita ad un’autentica sfida nella sfida. Stefano Albertini, Marco Asnaghi, Davide Pighi, Davide Storace, Andrea Sala e compagni si daranno battaglia in classe R3C, mentre fra le “piccoline” di R2B il capoclassifica Roberto Vescovi rinnova la sfida con Gilberto Calleri, Giacomo Scattolon, Paolo Amorisco, Marcello Nicoli e gli altri trofeisti. Spazio per le vetture Renault anche in N3, dove per il “Corri con Clio” saranno da seguire Mauro Roma, Marco Cioli, Paolo Cassarini, Davide Incerti e il veloce locale Marco Leonardi. Occhi puntati anche sull’esperto Franco Leoni, che con una Peugeot 306 Maxi di scaduta omologazione è in grado di puntare alto.

SHAKEDOWN A BEDONIA E NAVETTE PER IL PUBBLICO
Per l’edizione 2012 gli organizzatori ripropongono il format di gara degli ultimi anni, con Bedonia che ospiterà direzione gara, segreteria e sala stampa nei locali della Croce Rossa, Borgo Val di Taro sede della partenza e del parco assistenza e Bardi teatro della prima parte di gara, con le due prove speciali e il riordino di sabato pomeriggio. Confermato anche lo shakedown nel centro di Bedonia, grazie all’appassionata collaborazione dell’amministrazione comunale, mentre domenica 6 per agevolare l’afflusso del pubblico sulla prova speciale di “Montecavà” (PS n. 5-7-10) sarà disponibile un servizio di navette gratuito che trasporterà gli spettatori dal parcheggio della basilica di San Marco fino all’inversione di Rio Merlino che precede il fine prova.

IL RALLY DEL TARO IN TELEVISIONE
L’International Rally Cup 2012 avrà un trasmissione dedicata su Canale Italia 83 – Sky 913 (visibile sul digitale terrestre o su Sky), realizzata e curata dallo staff di Videorace, capitanato da Giorgio De Negri, in collaborazione con l’ufficio stampa della serie.

Speciale Rally del Taro: martedì 15 maggio ore 19.30, durata 1 ora
Sintesi: martedì 22 maggio, durata 20 minuti
Ogni martedì, sempre su CANALE ITALIA 83 – SKY 913, alle ore 20.00 Motoring Rally News, da 15 anni l’unico programma televisivo esclusivamente dedicato ai rally.

IL NUOVO SITO INTERNET: PUNTO DI RIFERIMENTO INFORMATIVO
Completamente rinnovato, più dinamico e più ricco, il sito Web www.ircup.net è sempre più un punto di riferimento per il pubblico degli appassionati. Sono disponibili tutte le notizie relative alla serie Irc, classifiche di gara e campionato, foto, video, curiosità e altri contenuti multimediali.

Elenco iscritti – Rally Taro 2012

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro