Cresce il turismo fashion d’occasione

Turismo e Viaggi
turismo fashion

turismo fashion

L’Italia è sempre stato il Paese leader mondiale nel settore della moda grazie alle sue grandi firme e, nell’ultimo periodo, anche il mercato dell’usato di lusso sta prendendo sempre più piede.

In particolare, il mercato dell’usato ha visto un forte incremento delle vendite ai turisti stranieri, tra il 2011 e il 2012, soprattutto nell’ambito degli accessori. Sempre più turisti si recano in Italia anche solo per un week-end per dedicarsi esclusivamente allo shopping, principalmente all’acquisto di borse usate.

Lo staff di Vendome Luxury Bags, uno dei più noti showroom di Torino dove è possibile acquistare borse usate di marchi di lusso, rivela di avere avuto un incremento nelle vendite del 20% rispetto all’anno precedente, sia attraverso il punto vendita di Torino, sia attraverso il portale online, soprattutto grazie ai turisti a caccia di grandi marchi.

Sicuramente la possibilità di vendere e acquistare tramite internet aiuta ancora di più l’espansione di questo mercato, agevolando chi non ha la possibilità di spostarsi in Italia. La parola “borse usate” è stata oggetto di ricerca su internet nell’ultimo anno in media 8100 volte al mese in Italia e 14.800 volte nel mondo. Tra i marchi più ricercati sicuramente primeggia il francese Louis Vuitton, seguito da Chanel in forte crescita, mentre le città italiane dove si effettuano il maggior numero di ricerche in sono ,in ordine, Torino, Milano, Roma e Napoli.

“Il mondo delle borse usate non attira solamente chi vuole risparmiare senza rinunciare al prodotto firmato, ma anche chi è alla ricerca di modelli unici che non sono più in commercio, per avere qualcosa di diverso da tutti. Il turista che viene in Italia per acquistare una borsa usata, è sicuro di trovare prodotti originali, in ottime condizioni, ricercati ed eleganti” così commenta lo staff di Vendome.

A prevalere tra le richieste dei turisti è il “Made in Italy”, nomi come Gucci (il più ricercato tra i marchi italiani su internet nel mondo, in media 301.000 ricerche al mese) Prada, Fendi, Versace, ma non manca chi ricerca anche prodotti stranieri, soprattutto francesi, come Louis Vuitton, Chanel o Dior.

Secondo lo staff di Vendome: “Il motivo probabilmente deriva dal fatto che una borsa firmata non è un comune souvenir, non deve per forza avere caratteristiche italiane. In questo caso il Paese di provenienza è sinonimo di moda a 360 gradi, non solo italiana e rassicura il turista sulla qualità e l’originalità del prodotto che acquista”.

“Inoltre” prosegue il commento dello staff di Vendome “ in un periodo di crisi economica generale, il fattore del risparmio non è da sottovalutare come causa del successo del mercato delle borse usate. Avere la possibilità di vendere la tua borsa di marca e comprarne un’altra senza dover spendere cifre irraggiungibili, è il desiderio di ogni donna e di ogni uomo che vuol far felice una donna”.

A confermare l’effetto della crisi economica ci sono anche i dati delle ricerche su internet. Ultimamente a ogni grande firma vengono associate sempre più spesso parole come “outlet”o “sale” (svendita) e in Italia le parole che dal 2004 ad oggi hanno avuto un vero e proprio “break out”, un boom nelle ricerche, sono state “borse usate” e “borse usate firmate” .

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro