Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.amiciamici.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 3288
Peperoni ripieni al forno: antipasto o piatto unico? - AmiciAmici.com

Peperoni ripieni al forno: antipasto o piatto unico?

Cibi e Bevande

I peperoni sono tra le verdure più impiegate nella cucina italiana: crudi, o cotti in tanti diversi modi, sono ottimi per antipasti, primi e secondi, e, soprattutto in estate, sono in grado di esprimere tutto il loro gusto e il loro sapore, sia se rappresentano l’ingrediente principale, sia se vengono accompagnati ad altre verdure, o utilizzati semplicemente come contorno.

Il classico pinzimonio, il risotto, i peperoni grigliati, o i peperoni al forno sono solo alcune delle possibili preparazioni, che permettono a questo ingrediente di esprimersi al meglio, conferendo gusto e sapore. Da non dimenticare poi la classica caponata, o la variante della peperonata, diffusa soprattutto nell’Italia meridionale, ma apprezzata anche in molte altre regioni, perfetta come piatto unico, ideale per un pranzo sostanzioso ed equilibrato.

I peperoni al forno sono perfetti come secondo piatto, ma anche come primo piatto, se accompagnati al riso. Realizzati in molte varianti diverse, possono essere riempiti sia con carne che con pangrattato, parmigiano, oppure anche con altre verdure, perfetti quindi anche come ricetta vegana.

La ricetta classica dei peperoni ripieni al forno vede però una farcitura composta da:

  • carne;
  • pangrattato;
  • pecorino o parmigiano;
  • basilico;
  • sale e pepe;
  • l’aggiunta di capperi a piacere;

Ecco come realizzare degli ottimi peperoni ripieni in modo semplice e veloce.

Dopo aver lavato e pulito con attenzione i peperoni, togliendo le parti di scarto, sarà necessario procedere con il ripieno, unendo la carne macinata con pecorino, pangrattato e uova, aggiungendo sale e pepe nella quantità desiderata. Le uova sono perfette per legare al meglio gli ingredienti, garantendo un risultato finale ottimo.

A questo punto, dopo aver amalgamato al meglio il tutto, si potrà aggiungere del basilico, in foglie o tritato, e dell’olio evo. Ogni peperone dovrà essere riempito con questo composto, ed essere quindi posizionato in una pirofila precedentemente unta con olio evo.
Dopo una cottura di circa 20 minuti a 180°, sarà necessario controllare i peperoni, ed eventualmente lasciarli cuocere qualche altro minuto.

Ottimi sia caldi che freddi, possono essere consumati anche un paio di giorni dopo.

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro