Antologia per Telethon

Scrittori e Artisti

Una agenda per TelethonCon immenso piacere e massima soddisfazione annunciamo che il Concorso Letterario “Una poesia per Telethon: il contributo letterario nella ricerca contro la distrofia muscolare e le malattie genetiche” è giunto al suo termine per mezzo dell’annunciata Antologia che raccoglie le prima trenta opere qualificate oltre a quelle ammesse fuori concorso.

L’Antologia verrà presentata Venerdì 17 dicembre alle ore 18 presso l’agenzia BNL di Milano Piazza San Fedele, poco prima dell’aperitivo di apertura della Maratona Telethon 2004.

Un duplice scopo caratterizza l’Antologia:

1) raccolta fondi pro-Telethon (i diritti pari al 15% del prezzo di copertina saranno devoluti alla ricerca medica nell’ambito di Telethon);
2) regalare, per mezzo della diffusione dell’Antologia stessa, un sorriso, un abbraccio ed un incoraggiamento a tutti coloro che troppo spesso vivono, soli, nella sofferenza causata dalla malattia.

Non vogliamo tediare nessuno con comunicati lunghissimi e dai toni catastrofici.
Ci limitiamo quindi a far notare che ognuno, nel suo piccolo, può fare molto per regalare un filo di speranza ed un po’ di calore a tutte queste persone e rimandiamo ai dettagli sul sito internet i-racconti.com, il portale letterario che con il supporto di Urban Quad Center (urbanquadcenter.com e
urbanquadboys.com) e con il patrocinio di BNL per Telethon ha promosso e gestito il concorso con la preziosa collaborazione di una giuria d’eccezione presieduta dalla scrittrice Giovanna Mulas autrice dell’autorevole prefazione.

Ringraziamo tutti indistintamente e porgiamo i nostri più calorosi saluti.

Staff I-Racconti.com
Francesco Colasuonno

Perchè questo Concorso?
Perché viviamo in un tempo in cui il prossimo in realtà non è poi così prossimo e tutto intorno a noi esistono esseri umani dotati di sagacia, altruismo, umanità e mille altre qualità, che troppo spesso riscontrano nella loro quotidianità indifferenza e difficoltà.

Telethon si occupa di finanziare i progetti di ricerca medica per la lotta contro la distrofia muscolare e le malattie genetiche.
E’ un progetto vastissimo volto a concedere una speranza a chi soffre e sicuramente non sarà il nostro contributo a determinare la riuscita o il fallimento di un progetto.
Sappiamo però che le nostre parole possono essere di conforto, sensibilizzano e aiutano.
Diverse sono le testimonianze ricevute durante questa avventura.
Testimonianze di persone che con la sofferenza (direttamente o
indirettamente) hanno dovuto fare i conti.
Testimonianze che ci hanno spinto ad andare avanti nonostante le difficoltà e che oggi ci danno la certezza che seppur non diventeremo mai i finanziatori di alcuna grandiosa scoperta se non altro avremo regalato sorrisi e lacrime di commozione, se non altro qualcuno si sentirà meno solo e se non altro qualcuno potrà sentirsi meglio sapendo che, partecipando al concorso o acquistando qualche copia dell’antologia per pochi euro, ha contribuito a tutto ciò.

Perchè il libro Multimediale?
perché è utilizzabile anche dagli ipovedenti, una categoria altrimenti esclusa al pari di tantissime altre… esclusa, totalmente o in parte, dalla vita di tutti i giorni; perché la ricerca medica è innovazione ed il libro ipermediale è innovativo e quindi in sintonia con la ricerca; perchè così abbiamo potuto fissare il prezzo di copertina a 5 euro e determinare nel 15% la quota di diritti destinabile alla ricerca; perché la maggior parte dei partecipanti ha aderito grazie alla diffusione del bando su Internet dimostrando quindi che Web e letteratura, che Web e solidarietà “vanno d’accordo” e possono coesistere egregiamente.

Quanto viene devoluto a Telethon?
a Telethon viene devoluto il 15% del prezzo di copertina defiscalizzato… all’organizzatore non va nulla essendo il 15% il totale dei diritti riconosciuto dall’editore.

Quanto costa?
l’Antologia costa euro 5,00… ci sembra un prezzo alla portata di tutti

Come possiamo aiutarvi?
Aiutarci è semplicissimo:
direttamente: acquistando una o più copie dell’antologia che può anche essere utilizzata per un piccolo regalo carico di significato;
direttamente: sponsorizzando una versione speciale dell’Antologia.
Infatti il format prescelto si addice moltissimo ad essere personalizzato affinché le aziende lo utilizzino per le loro operazioni di marketing e per il sostegno di cause sociali ed importanti: legare il proprio nome a Telethon è sinonimo di grande sensibilità;
direttamente: donando delle copie dell’antologia a scuole e associazioni favorendo al contempo ricerca e sensibilizzazione;
indirettamente: la sensibilizzazione è uno degli obiettivi di questa antologia. Informate i vostri amici, chiedeteci il logo da esporre sui vostri siti, girate la nostra mail alla vostra lista di contatti… tra le vostre conoscenze potrebbe esserci chi è interessato.
Anche se la letteratura non rientra tra i vostri interessi potete aiutarci con poco sacrificio e poca spesa .

In conclusione
Potremmo continuare a scrivere pagine e pagine su Telethon, sul Concorso e sull’Antologia.
Potremmo lanciarci in interminabili disquisizioni a sostegno della necessità di credere in questo genere di iniziative volte a sensibilizzare prima che versare denaro sonante.
Potremmo dirvi di chi ci ha scritto testimoniando gratitudine, spronandoci giorno dopo giorno.
Potremmo insistere su un’infinità di concetti nobili, troppo spesso stereotipati.
In realtà ci limitiamo a chiedere il vostro piccolo ma insostituibile contributo consigliandovi di leggere l’Antologia certi che molti degli elaborati saranno in grado di fare ciò che noi non saremo mai capaci di fare.

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro