Vendita e montaggio scaffalature componibili per magazzini

Guide

Il nostro immaginario di un magazzino industriale è costellato da scaffalature metalliche lungo tutti i lati dello stabile; e in effetti è proprio così.

Siamo però abituati a vedere delle scaffalature già cariche di merci, montate e pronte all’uso. Come avviene, però, il montaggio delle scaffalature? Cosa sono le scaffalature componibili?

In questo articolo analizziamo le fasi di montaggio delle scaffalature e come avviene la vendita di scaffali componibili per il magazzino.

Produzione e fasi di montaggio scaffalature

Per parlare di produzione è importante riferirsi ai materiali che compongono le scaffalature industriali. i magazzini che siamo abituati ad analizzare sono composti da scaffalature in ferro, alluminio o metallo.

I maggiori produttori di scaffalature metalliche per il settore industriale si riferisce alle migliori acciaierie europee per la richiesta delle materie prime. Modelli e prezzi sono differenti in base al materiale scelto, in quanto hanno caratteristiche e quindi listini differenti.

Superato questo scoglio, è fondamentale capire quali sono le fasi di montaggio delle scaffalature:

  • Il primo passaggio vede il fissaggio al pavimento delle campate controventate. Questo passaggio permette di garantire una maggiore sicurezza nel magazzino e impedire la movimentazione dei montanti.
  • Una regola che i costruttori si impongono è il fissaggio dei piedini al terreno (anche tramite l’utilizzo di un plinto preparato per lo scopo).
  • Inserimento di distanziatori quando le spalle delle scaffalature metalliche sono accoppiate dorso a dorso.
  • Rispetto delle distanze massime dei correnti (vengono comunicate dalle fasi di montaggio).
  • Inserimento dei cartelli per i massimali di carico e di sicurezza.

Vendita scaffalature componibili per magazzini

La vendita di scaffalature, in genere, avviene in grandi quantità di strutture metalliche; per questo motivo è importante essere sempre sicuri di ciò che si sta acquistando.

Uno degli aspetti fondamentali è di rivolgersi ai migliori produttori e rivenditori sul mercato; il consiglio è di scegliere chi ha diversi anni di esperienza nel campo logistico e delle scaffalature metalliche.

L’azienda di riferimento deve mettere a disposizione dei montatori con esperienza: solamente del personale formato e certificato può realizzare delle scaffalature sicure e performanti all’interno dei magazzini.

Da come viene montata una scaffalatura e dalle competenze applicate possono dipendere anche la durata e sicurezza delle strutture, come anche la capacità di carico massima applicabile. Solamente un esperto può consigliare il modello migliore da installare all’interno dello stabile. Ecco i principali modelli.

  • Scaffalature metalliche leggere, capaci di dare assistenza di stoccaggio di molte aziende operanti nel settore industriale. Non possono però accogliere merci troppo pesanti o pallet.
  • Scaffalature metalliche portapallet, per tutte le realtà che hanno a che fare con la movimentazione di budget o merci ingombranti come tubi o similari.
  • Scaffali dinamici, pensati per la movimentazione automatica delle merci in fase di picking (un esempio sono le scaffalature a gravità).

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro