Posizionamento sito web: come migliorarlo con la SEO

Internet e Tecnologia

Creare un sito web ed esserci non basta, per farsi trovare e ottenere nuovi contatti è importanti apparire nei motori di ricerca nelle prime posizioni, ma come fare a far diventare le proprie pagine le più cliccate su Google? Apparire nei primi risultati di ricerca è fondamentale per raggiungere questo obiettivo.

Un sito di successo deve venir visitato dal maggior numero di utenti se si vogliono aumentare le possibilità di convertire e di guadagnare bene, il posizionamento organico su Google è la chiave.

Il posizionamento di un sito web su Google è influenzato dalle tecniche di ottimizzazione SEO che possono portare in alto determinati contenuti. Esistono alcune azioni che se messe in pratica permettono di migliorare di molto il posizionamento SEO sui motori di ricerca che sono la fonte primaria del traffico di un sito.

Di seguito vediamo insieme a Luca di Strategiko, professionista esperto in posizionamento siti web a Alba, Bra e Cuneo, alcune regole SEO che se messe in pratica permettono di aumentare la visibilità del sito portando più traffico sulle pagine.

Ottimizzazione del tag title

Il tag title è il link che viene mostrato sui motori di ricerca ed è quello che attira gli utenti per raggiungere la pagina di interesse. Per questo motivo deve essere molto esplicativo e contenere la parola chiave per la quale si desidera posizionare la pagina web, cercando di inserirla in modo naturale. Il titolo non dovrebbe essere più lungo di 60 caratteri e dovrebbe riuscire a descrivere bene i contenuti con poche parole. Molto utile per questo scopo sono strumenti come SEOZoom, Answer the public e Ubersuggest: strumenti che permettono la pianificazione delle parole chiave da utilizzare in base al target di traffico che si vuole raggiungere.

Ottimizzazione del tag Meta descripion

Il Meta description è quella porzione di testo che viene visualizzata sotto il link della pagina web quando si effettua una ricerca su Google o su altri motori di ricerca. Dovrebbe essere lunga circa 135 caratteri e includere la parola chiave sulla quali si intende puntare.

Utilizzare H1, H2, H3 e H4

Quando si scrivono i contenuti bisogna inserire i titoli in formato H1 e poi i sottotitoli in formato H2, H3 e H4, questo tipo di formattazione rende più piacevole la lettura da parte degli utenti. Il testo è più snello e ordinato, la suddivisione in paragrafi permette una lettura più attenta e rende più veloce trovare le informazioni di cui si necessita. Questa formattazione è premiata anche dagli algoritmi di Google.

Contenuti interessanti

Quando si scrivono i contenuti è importante focalizzarsi soprattutto sugli interessi degli utenti, cercando di fornire tutte le informazioni necessarie per soddisfare una domanda, evitando di focalizzarsi solo sulle parole chiave. Bisogna stimolarli e spingergli a leggere i contenuti, aumentando il tempo di permanenza sul sito web.

Contenuti visual accattivanti

I contenuti devono essere accompagnati da immagini accattivanti in grado di incuriosire maggiormente il lettore e rendere più credibile il testo. È un elemento molto positivo che aiuta ad aumentare la visibilità del proprio sito web, anche grazie al traffico generato da Google Immagini. Ma non solo immagini, nel testo inserire anche pdf, grafici e video.

I tag Alt alle immagini

Quando si caricano le immagini bisogna inserire un titolo e un breve testo alternativo (tag alt) che ne descriva il contenuto. I motori di ricerca tengono conto di elementi come questo che sono in grado di migliorare il posizionamento.

Inserire link “parlanti” all’interno del testo

Utilizzare link “parlanti” influenza positivamente il posizionamento, ma cosa sono? Si tratta di link inseriti su una parola chiave d’interesse all’interno del testo di un articolo o di una pagina. Questo aiuta i motori di ricerca a catalogare i contenuti in modo più efficiente e permette agli utenti di consultare con facilità le pagine del sito e raggiungere le informazioni di interesse.

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro