Ottimizza le risorse aziendali esternalizzando la presa appuntamenti

Economia e Finanza

Gestire un’azienda è compito assai arduo. Tutti vorrebbero compiere le giuste scelte strategiche che apportano una maggiore efficienza e contemporaneamente un risparmio o una riduzione dei costi.

L’esternalizzazione o outsourcing, se ben svolta, può rivelarsi la scelta vincente in un mondo sempre più competitivo.

Esternalizzare implica il far gestire a personale esterno specializzato determinati processi o compiti. Normalmente viene attuato quando un’azienda ha bisogno di competenze specifiche, macchinari o attrezzature che non possiede e sarebbe molto oneroso acquisirli o quando semplicemente non vuole utilizzare il personale in forza per consentire ai dipendenti di concentrarsi sulle proprie mansioni.

Affinché il processo di outsourcing avvenga in maniera ottimale, è consigliato affidarsi ad esperti e professionisti del settore.

Un scelta strategica che viene sempre più di frequente compiuta è l’esternalizzazione presa appuntamenti.

Migliora la presa degli appuntamenti con l’esternalizzazione

La presa appuntamenti è un reparto strategico di ogni azienda poiché ha come finalità quella di ottenere incontri commerciali qualitativamente rilevanti con il proprio target di riferimento, ovvero con possibili acquirenti; in questo modo si cerca di incrementale le vendite e raggiungere l’obiettivo prefissato.

Si tratta di una funzione molto importante e delicata, che deve essere svolta da professionisti competenti e non assegnata a caso a dipendenti interni che normalmente di occupano di altri task.

Con l’esternalizzazione della presa appuntamenti si ottengono le competenze specifiche richieste per questa mansione, gravando in maniera decisamente inferiore sui costi rispetto all’assunzione o alla formazione di nuovo personale.

Pagando una semplice fee a un’impresa esterna, si beneficia di un organico specializzato che si dedica esclusivamente a fissare gli appuntamenti, gestendone in maniera ottimale la comunicazione. Il numero di incontri con possibili acquirenti aumenterà esponenzialmente e si otterrà un miglioramento delle performance aziendali.

Per avere l’assoluta garanzia che questa strategia apporti vantaggi concreti, è assolutamente necessario realizzare lo svolgimento di un’analisi della forza vendita e del mercato, per capire dove intervenire e dove trovare il giusto target per l’azienda e inoltre è fondamentale disporre di operatori continuamente formati e aggiornati al meglio con le skill adeguate.

Outsourcing: mille vantaggi

·         Permette di concentrarsi sulle core competencies, delegando a terzi i task che non rientrano in questo campo. I dipendenti lavoreranno più efficientemente perché svolgeranno solo le loro mansioni e non avranno lo stress di oneri ulteriori.

·         Permette di rispondere più facilmente ai cambiamenti e quindi di avere maggiore flessibilità, perché cambiare il personale esterno per rispondere a nuove esigenze è semplice. Con i dipendenti interni questo diventa molto complesso.

·         Permette l’accesso con facilità al know-how specializzato che non si possiede, portando un incremento della qualità nello svolgimento dei compiti.

·         Permette un notevole risparmio sui costi: le aziende esterne hanno un alto grado di specializzazione nei rispettivi servizi. Questo permette loro di lavorare in modo molto più efficiente in termini di costi, risultando una mossa vantaggiosa rispetto al reclutamento di un dipendente interno, il quale richiede ovviamente uno stipendio, che grava molto sul bilancio rispetto a rimunerare qualcuno solamente per il servizio svolto.

·          Permette una diminuzione dei rischi: si è più sicuri e tranquilli ad affidarsi a professionisti, in grado di eseguire al meglio le mansioni affidatigli, invece che rischiare, se non si ha la certezza delle competenze dei propri dipendenti.

·         Permette una diminuzione della complessità: nelle grandi realtà, il management interno può essere molto articolato e questo può portare a elevati costi di comunicazione e coordinazione. L’esternalizzazione può essere la soluzione ideale quando la complessità diventa troppo elevata da gestire.

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro