I riflettori dell’arte puntati sul vernissage di Miami meets Milano

Scrittori e Artisti

Si è aperta mercoledì 6 dicembre la mostra internazionale Miami meets Milano, che si è tenuta nel rinomato Hotel Victor in Ocean Drive, nel cuore di Miami Beach. Forte del consenso generale e della critica, che ha dimostrato numerosi apprezzamenti, l’evento – che porta con fierezza la grande arte italiana a livello internazionale – si è svolto infatti in contemporanea (fino al 10 dicembre) con la fiera del settore più importante al mondo: Art Basel.
Si dice soddisfatto del successo riscontrato anche l’organizzatore della mostra e manager della cultura Salvo Nugnes, che poche settimane fa ha presentato Miami meets Milano alla Camera dei Deputati. La conferenza stampa ha visto coinvolti anche l’onorevole Ignazio La Russa, Vittorio Sgarbi, Veronica Ferretti del Museo Buonarroti, Alberto d’Atanasio del Museo Modigliani e l’artista José Dalì, figlio di Salvador Dalì.
Alla mostra hanno contribuito invece il direttore generale del Ministero degli Affari Esteri Andrea Meloni, l’ex sindaco di Miami Philip Levine, l’ex console generale d’Italia a Miami Adolfo Barattolo, il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, il Sindaco di Milano.
Tra le opere selezionate per l’esposizione ci sono quelle di Stefania Gonzato Buccio, Giuliana Maddalena Fusari, Giovanna Angela Giovanetti, Federica Marin e Valeria Mariotti, Enrica Mazzuchin, Carla Moiso e Alvaro Moroni, Daniela Rebuzzi e Margaretha Gubernale, Loredana Caretti, Flora Castaldi, Maurizio Faggion, Anna Izzo e Roberto Proietti, Silvano Persoglia, Karin Monschauer, Angela Nasone, Maria Franca Grisolia, Corrado Avanzi, Filippo Bigoni, Elena Borboni, Cinzia Bulone, Margherita Casadei, Sergio Cavallerin, Alberto Curtolo, Daniela Delle Fratte (in arte Didif), Domenico Salvatore Dore, Giammarco Derosas, Amalia Gil-Merino, Giovanna Angela Giovanetti, Maria Teresa Guala, Stephanie Holznecht, Valeria Mariotti, Gabriella Martino, Silvana Mascioli, Carla Monti, Katiuscia Papaleo, Renato Paparelli, Francesco Passero, Damisela Pastors, Giuseppe Piccolo, Emanuela Raneri, Maria Antonietta Sparano (Miretta Sparano), Giacomo Susco.
L’onorevole Ignazio La Russa, ringraziando l’art director Salvo Nugnes per il suo grande spirito d’iniziativa e imprenditorialità, afferma che l’arte italiana non è seconda a nessuno e con “Miami meets Milano” si portano grandi nomi all’estero: «non è un caso che anche oltre oceano l’evento sia stato accolto con molto clamore dalla stampa e dalla critica, con il benestare del sindaco di Miami». Ed è proprio Salvo Nugnes a spiegare le finalità dell’ambiziosa iniziativa che lega due città dal forte legame simbolico artistico e culturale: «L’intenzione è quella di consolidare la centralità della grande arte italiana nel mondo allargando l’orizzonte del panorama contemporaneo». Vittorio Sgarbi commenta così: «L’iniziativa offre l’opportunità di ammirare le opere di maestri dell’arte antica, moderna e contemporanea che hanno già lasciato un segno evidente nella storia. Tra gli altri Antonio Canova, Filippo De Pisis, Fausto Pirandello, Renato Guttuso, Gino De Dominicis, accostate ai lavori di artisti emergenti».

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro