Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.amiciamici.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 3288
Come degustare l’olio extravergine d’oliva

Come degustare l’olio extravergine d’oliva

Cibi e Bevande

Re della dieta mediterranea, simbolo dell’eccellenza del Made in Italy e prodotto che alimenta l’economia dell’agroalimentare nostrana, l’olio extravergine d’oliva è parte integrante della cultura culinaria del Belpaese, primo produttore al mondo dopo la Spagna. L’olio extravergine italiano è conosciuto in tutto il mondo, esalta i sapori e rappresenta anche un alimento virtuoso in grado di apportare innumerevoli benefici all’organismo umano. Sono numerosi gli ecommerce che permettono l’acquisto di olio pugliese online e le esportazioni del Made in Italy hanno registrato un forte incremento anche grazie ai nuovi sistemi di vendita digitale.

Come per il vino, anche con l’olio esiste un approccio all’assaggio ben preciso, volto a comprendere appieno le caratteristiche organolettiche e chimiche delle diverse tipologie e a valutarne la qualità.

La degustazione dell’olio extravergine d’oliva

Degustare l’olio significa conoscere le sue caratteristiche e imparare a riconoscerle. Esistono molteplici tipologie di olio e anche nel caso dell’extravergine sapore e caratteristiche possono variare anche in modo significativo.

La consistenza

Per valutare la qualità di un olio extravergine d’oliva occorre prestare attenzione fin da quando il prodotto viene versato. Il test della fluidità è il meno attendibile e richiede già conoscenze più approfondite della materia ma i più attenti saranno in grado di carpire utili informazioni fin da quando l’olio viene versato. Per analizzare la fluidità dell’olio si consiglia di versare due cucchiaini di prodotto in un bicchiere di vetro, agitare il recipiente e disporlo controluce. In tal modo sarà più semplice esaminare la sua fluidità: nel caso dell’extravergine, deve presentare un livello di fluidità medio-basso. Come detto, si tratta di un tipo di test che si consiglia di lasciare ai più esperti.

L’odore

L’olio extravergine d’oliva presenta un odore intenso e tipico del contesto della campagna: all’olfatto, esso deve permettere di percepire l’aroma intenso dell’oliva e, con attenzione, potrete notare anche un’essenza di erba tagliata o di odori che ricordano quelli degli ortaggi coltivati all’aria aperta.

Per il test dell’olfatto, versare due cucchiai di olio in un bicchiere di piccole dimensioni. Sorreggere il bicchiere con una mano e con l’altra coprire il recipiente come per tapparlo, in modo da riscaldare il prodotto. A questo punto, procedere con il test, rimuovere la mano che copriva il bicchiere e ispirare due o tre volte a pieni polmoni. Ripetere l’operazione finché non si riesce chiaramente a distinguerne le caratteristiche olfattive.

Il sapore

Il test del sapore è certamente il più semplice da effettuare e il più abbordabile per i meno esperti. Un’ora prima di procedere alla degustazione, si consiglia di non mangiare, non bere liquidi diversi dall’acqua e di non fumare. Prendere un sorso di olio extravergine e pressarlo su ogni punto della lingua e del palato. Respirare lasciando passare l’aria tra i denti per due o tre volte prima di ingoiare e ripetere il procedimento per tutte le volte che occorrono ad assaporare appieno l’olio: una degustazione ben fatta richiede almeno una ventina di minuti, non abbiate fretta!

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro