Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.amiciamici.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 3288
La coda di Namazu - AmiciAmici.com

La coda di Namazu

Attualità e Società Eco e Natura
terremoto

terremoto

L’offerta didattica del Museo della Bilancia con il 2013 si amplia e si rinnova grazie alla mostra La coda di Namazu.

Il terremoto tra miti, dicerie e scienza.

Dopo gli eventi sismici del maggio 2012, che hanno portato distruzione lutti e paura, tutti ci siamo interrogati sul perché dei terremoti, se possono essere causati da attività dell’uomo, se si possono prevedere, se è possibile sapere quando finiscono, se possono tornare.

E parole come epicentro, magnitudo, fracking, liquefazione… sono state sui giornali e sulla bocca di tutti. Il Museo della Bilancia, in accordo con la propria mission e il proprio ruolo divulgativo, ha deciso di affrontare l’argomento tramite il metodo scientifico, che è il solo in grado di dare delle risposte agli interrogativi di cui sopra. Con la collaborazione di partner prestigiosi quali il Museo universitario Gemma 1786, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Edurisk e Protezione Civile è stato realizzato un percorso che affronta il terremoto come evento naturale, misurabile e con il quale è possibile convivere.

Il percorso si snoda in otto sezioni in ognuna delle quali viene affrontato un aspetto dell’argomento. ? Prologo – Il mio terremoto (racconto delle esperienze personali del terremoto e le buone prassi da seguire in caso di scossa) ? Da Namazu alle celle convettive (il terremoto nella mitologia, le celle convettive come motore che genera i terremoti, pieghe e faglie, le varie tipologie di faglia) ?

Caccia alla bufala (il punto di rottura in una faglia, le dicerie che accompagnano il terremoto, il radon e i precursori sismici) ? Quanta energia! (la scala Mercalli e la scala Richter, come è fatto un sismografo artigianale, leggiamo un sismogramma per calcolare la magnitudo) ?

È la terra che fa le onde (il terremoto ferrarese del 1570 nelle cronache del tempo e i terremoti dell’Emilia del 2012 nei quotidiani) ? Misuriamo il terremoto (ipocentro ed epicentro di un terremoto, come trovare l’epicentro di un terremoto con compassi e i sismogrammi di tre stazioni sismiche) ? Onda su onda (le onde sismiche sono onde meccaniche, visualizziamole con l’utilizzo di molle, spintoni e altri supporti) ? Il colosso dai piedi d’argilla (la liquefazione del terreno, il rischio sismico e la sua riduzione) ?

La voce delle onde (rendiamo visibili le onde sonore con sabbie, diapason e la propria voce… e i più coraggiosi potranno sentire la voce del terremoto) Il personale del museo propone la fruizione della mostra secondo diversi gradi di approfondimento in base alle esigenze/conoscenze e all’età del gruppo classe, in accordo con l’insegnante. La visita guidata alla mostra ha un prezzo di 3 € a studente, al sabato mattina costa solo 1,75 €.

Per le scuole dell’infanzia verranno selezionate alcune esperienze pratiche di semplice realizzazione.

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro