Le donne sognano l’uomo galante

Attualità e Società
donne

donne

Al primo approccio il 42% desidera una cena romantica

Nonostante siano diventate più intraprendenti e maggiormente disposte a partire alla conquista dell’amato, le donne sognano ancora il principe azzurro che le seduca a lume di candela.

Secondo un’indagine realizzata da PUATraining, una società internazionale che fornisce corsi di seduzione, infatti, ben il 42% delle donne vorrebbe che il partner le conquistasse con un invito al ristorante.

La ricerca, che ha coinvolto un campione di 10.000 donne dai 18 ai 40 anni, rivela infatti che solo il 10% preferirebbe un approccio tramite chat o e-mail e, addirittura, un isolato 3% vorrebbe una dichiarazione scritta con un sms o dettata al telefono.

Per rivelare il proprio amore, oltre alla classica cena, sembrano avere ancora successo i mazzi di fiori (28% di preferenze) e i cioccolatini (12%). Per i più timidi non rimane nient’altro che l’approccio della lettera scritta a mano, che però sembra avere efficacia solo nel 5% dei casi.

Nel sondaggio di PUATraining, il gentil sesso ha stilato, inoltre, un vademecum comprensivo di tutti gli atteggiamenti assolutamente da evitare al primo appuntamento. Per il 31% delle intervistate, il potenziale partner non deve mostrarsi vanitoso, parlando troppo di se stesso; mentre per il 27% è assolutamente bandito un atteggiamento disfattista e svogliato nei confronti della vita. Il 20% non sopporta chi, invece, non rivela la propria personalità, rifugiandosi in un modo di fare troppo costruito. Il 16% non accetta al proprio fianco l’uomo maleducato e solo il 6% fugge da quello avaro.

Con la crisi, infatti, le donne non ritengono più necessario che a pagare il conto sia solo lui. Il 54% preferisce dividere la spesa per due, contro il 44% che, invece, vuole che, come da tradizione, sia l’uomo a tirare fuori il portafogli. Solo il 2%, invece, si azzarda ad offrire la cena al potenziale partner.

Il vero conquistatore diviene quindi colui che, al primo appuntamento, rivela le proprie tecniche di seduzione, mostrandosi pieno di interessi (34%), dolce e romantico (31%) e disponibile ad ascoltare (20%). Il 12% non può dire di no ad un uomo che ha uno stile di vita e di pensiero indipendente, mentre solo il 3% cede ad un partner misterioso.

“Da questo sondaggio emerge come la donna desideri ancora un uomo romantico che però non le faccia rinunciare alla propria indipendenza. Ad affascinare non è tanto l’uomo che è pronto ad offrire la cena, ma colui che esprime con naturalezza i propri interessi e valori, mostrandosi disponibile a condividerli con la partner” ha commentato lo staff di PUATraining che offre all’interno del proprio sito un’interessante blog sulla seduzione.

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro