1° Maggio a Berceto (PR)

Attualità e Società Politica
1maggio

1maggio

A Berceto, per tradizione, il 1° maggio, affonda le radici in qualche rito pagano, è considerato una festa e durante la notte della vigilia, un tempo, si giocavano scherzi burloni e soprattutto si andava a cantare le serenate sotto la finestra dell’amata o della ragazza con la quale si sarebbe voluto uscire.

Ora, invece, si compiono spesso, seppur in buona fede, non conoscendo i limiti che si debbono avere, anche atti vandalici.

Luigi Lucchi, candidato sindaco, invece vuole considerare e far considerare il 1° maggio, soprattutto la festa del lavoro, dei lavoratori, e per questo, per tutta la giornata in Piazza San Moderanno, distribuendo un opuscolo, discuterà, con quanti vorranno, delle occasioni perse nel Comune di Berceto, dei posti di lavoro che si sono “bruciati” nel Comune dal 1990 ad oggi e delle possibilità di crearne dei nuovi.

Oltre 200 posti di lavoro si sono persi, a detta di Luigi Lucchi. Un fatto grave per una terra, la montagna, che ha sempre avuto, dalla fine dell’ottocento, migliaia d’emigrati verso gli USA e altri Paesi. Ancora oggi, purtroppo, pur definendoli pendolari, ci sono tanti emigrati bercetesi. La densità di popolazione a chilometro quadrato è scesa sotto le 22 unità e questo comporta, per gli esperti, il rischio di vedere ridotti i servizi.

L’imperativo, a detta di Lucchi, della politica, anche quella dell’Amministrazione Comunale deve essere quello di creare occasioni di lavoro soprattutto per giovani e donne. I 200 posti persi dal 1990 ad oggi devono far riflettere sugli errori commessi, dall’intero paese, dalla comunità di Berceto, poco incline, purtroppo, a difendere, anche a “boccate” come succede in altre realtà, ogni singolo posto di lavoro.

Un vero Stato Sociale, a detta di Luigi Lucchi, è quello che garantisce la piena occupazione.

Proposto da Luigi Lucchi

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro