Un tranquillo sabato di calcio

Foto Sport

Un tranquillo sabato di calcioCome trasformare un tranquillo pomeriggio estivo, dove tutti pensano al posto migliore per prendere un po’ di tintarella, in un bel modo per stare in amicizia e divertirsi.

Con la giusta dose di competizione e tensione sportiva.

Un esempio da seguire.
La volontà di fare e fare bene.
L’indiscusso successo dell’evento e la copertura mediatica che segue.

Ultimamente, nel campo sportivo parrocchiale bedoniese, si era soliti vedere partite a cricket. Non ridete è la pura e sacrosanta verità.

A Bedonia abbiamo un gruppo, un’associazione non so bene, una squadra di cricket composta per lo più da immigrati pakistani risiedenti nel nostro comune che ha saputo ben integrarsi con il nostro stile di vita e, perchè no, ha importato anche un loro famoso e praticato sport: il cricket appunto.

Abbandonato l’uso che si è soliti vedere del campo, per un pomeriggio, è stato occupato (pacificamente) da una banda di ragazzi forniti di tutto.

Erano in effetti necessari alcuni lavori di messa a punto di una struttura lasciata un po’ in balia degli eventi. Così, armati di falciatrici, gesso e rotella metrica, si è data nuova vita allo “stadio”.

Fantastico vedere negli occhi di chi passava o si fermava alcuni minuti lo stupore nell’ammirare tanti ragazzi che prima di una partitella a calcio si davano da fare per sistemarsi il campo.

Cose d’altri tempi. Quando il pallone era di cuoio pesante e le scarpette erano tenute insieme da corde annodate.

Nei lavori preliminari era compresa anche la “costruzione” delle magliette di gioco con relativo numero e “sponsor d’incoraggiamento”. Incredibile! Si dice che fosse necessario anche un controllo anti-doping per assunzione di creatina in dosi massicce. Voci tutt’ora non confermate.
Prima delle immagini vi invito a seguire questo argomento in quanto, come dicevo, la copertura mediatica è stata massiccia e, oltre ad avere le foto, avremo a disposizione anche il filmato (un’oretta circa) dal pregara al secondo tempo.

Per la cronaca, lo scontro/incontro, sentitissimo per entrambe la fazioni (leggi squadre), si è concluso con la vittoria per 2 a 0 a favore dei Neri con marcature di Dellasavina al 12′ e Pizzigoni al 33′ del primo tempo.

Un ringraziamento ai ragazzi della scaletta (divisi in Bianchi contro Neri), ad AirMax per il filmato (e forse per il commento, una volta che mi da l’approvazione al mio montaggio) ed ai tifosi sugli spalti.

.::Galleria Fotografica

P.s.: si è già svolta la rivincita conclusasi con lo stesso risultato dell’andata ma a favore dei Bianchi per cui vi rimando alla partita decisiva tra alcuni giorni.

Di la tua:

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro
AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro