Gabicce tra mare e monti

Foto

Gabicce MareChe afa!
Un caldo terribile ci tormenta nelle città ormai in via di svuotarsi e noi dobbiamo attendere il periodo di ferie.
Uffa, quanto manca???
Troppo per resistere senza un piccolo anticipo di mare, così, ci siamo improvvisati villeggianti mordi e fuggi per un week-end a Gabicce Mare e zone limitrofe…
Gabicce MareSi parte il venerdì mattina e, il primo kilometro di strada, non si mette niente bene (chi ha visto la mia macchina capisce)!
Pazienza, non è un bell’inizio per chi di kilometri ne deve fare circa 700 ma procediamo.
Immancabili le code che da Bologna ci accompagnano fino a Gabicce.
Tempo di percorrenza Parma-Gabicce Mare, 4 ore e 30 minuti…non male!
Durante il viaggio la musica ci riporta a quando (con MOOOLTO meno traffico per arrivare) abbiamo rischiato, per ben due volte, la bronco-polmonite in bagni primaverili a dir poco azzardati.
Gabicce MareBene, ora il sole splende (fin troppo) e il refrigerio del mare è proprio quello che ci vuole.
Dopo tutto quel tempo in autostrada a passo d’uomo, con tutto il tempo per godersi il panorama sopra il jersey, e spesso solo il nudo jersey, arriviamo.
Infrangendo ogni tipo di regola del codice della strada, incuranti di pedoni, cicli, motocicli e soprattutto immersi in un parco macchine di Lotus (per me nei giorni prima le vendevano i marocchini in spiaggia a prezzi di favore, ne ho contate almeno 15!!!), arriviamo da Lorenzo e Marco, i proprietari dell’albergo in cui soggiorneremo.
Tempo di cenare e farsi una doccia e siamo in spiaggia a sorseggiare vino e goderci il venticello momrbido della sera.
Locale “IN” della costa, il Malindi è sulla spiaggia di Cattolica ai confini con Misano e propone musica ambient e house da ballare rigorosamente scalzi sulla sabbia.
Si tira così fino all’una e mezza di notte ma non è certo finita qui, ci aspetta la Baia Imperiale con la sua piscina e le sue sale a tema.
Ospite della serata Fargetta di Radio DJ che, nemmeno a dirlo, non vediamo nemmeno.
All’interno perdiamo all’incirca 30Kg e 10 anni di vita in balli e salti (eccone il risultato) e alle 6 del mattino, quatti quatti rientriamo in albergo.
Gabicce MareDormita come orsi dopo un’abbuffata di miele, ci si risveglia nel pomeriggio e si ammira la vista mare dalla terrazza della nostra camera.
Subito dopo il pranzo leggero con l’immancabile piada, facciamo un giro per il centro di Gabicce Mare e poi un rapido bagno prima di cenare (spettacolare la tartarugona di sabbia “fatta dai bambini”).
La sera ci aspetta l’immacabile “vasca” per viale Ceccarini di Riccione (la movida della Romagna!) e la visita dei suoi mille locali.
Fatti tutti sono arrivate, immancabili anche questa notte (o mattina) le cinque ed è ora di andare a nanna.
Il giorno seguente, come veri turisti, ci spostiamo verso le alture di Gabicce Monte dove il panorama è splendido sia di giorno, che al tramonto, che la notte, e dove si possono ammirare le botteghe artigiane.
Le più temerarie possono anche provare il tornio e creare i loro vasi di terracotta.
Gabicce MarePrima di lasciare questo paradiso (vedete voi in quale senso) scatta la sfida al minigolf dove tra lisci incredibili a cui è costretta ad assistere la Venere, e professionisti del put facciamo immancabilmente tardi ma ci divertiamo come bimbi. A tale proposito ringrazio il bambino che mi ha dato la dritta per realizzare la buca con il giro della morte.
Incredibilmente il ritorno in autostrada è liscio come l’olio e tra una dormita (non mia che guidavo!) e una canzone (non mia che sono stonato come una campana rotta!) arriviamo a Parma.
Risultato?
Un gran bel fine settimana che ha fatto da preludio all’agosto “tempestoso” che vivremo a breve…vedrete!!!

.::Galleria fotografica.

Di la tua:

Lascia un commento

Abbiamo parlato anche di:

Amici e Sentimenti Annunci Attualità e Società Casa e Giardino Cellulari e Telefonia Cibi e Bevande Cinema Città Dibattito diMartedì Eco e Natura Economia e Finanza Editoriale Feste ed Eventi Foto Fun Guide Internet e Tecnologia Intrattenimento Lavoro Moda e Bellezza Motori Musei Musica Parma PodCast Politica Salute e Benessere Scienza Scrittori e Artisti Sport Trailer Turismo e Viaggi Tv Utilità Valtaro

AmiciAmici (www.amiciamici.com) è un © di Gian Marco Tedaldi. Non vi è una periodicità fissa, gli aggiornamenti avvengono quando si ha materiale, tempo e voglia. Non ci si assume la responsabilità per inesattezze o per danni derivati dall'uso di questo sito. Inoltre i collegamenti a siti esterni, i contenuti reperiti da altri siti e/o i video proposti non sono collegati a questo sito e non ne condividono per forza le idee e le convinzioni. Non ci si assume le responsabilità di violazioni a leggi o copyright da parte di terze parti inserite come contenuti aggiuntivi a questo sito. Ogni autore, sia di articoli che di commenti, si assume ogni responsabilità civile e penale di quanto scritto.
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Con il contributo di BKTPGroup.com Web Agency a Parma offre la sua consulenza su Social Network, SEO, WordPress, Magento, E-Commerce e marketing

Made with in ValTaro