Feed RSS del sito

Cougar italiane: sexy tifose agli Europei 2012


cougar

cougar

Chi pensa al calcio come ad uno sport per soli uomini resterà profondamente sorpreso dai risultati di una recente indagine del portale CougarItalia.com – dedicato alle donne mature attratte da ragazzi più giovani. Infatti, tra la tifoseria più sfegatata della nazionale italiana per gli Europei 2012 troviamo proprio loro, le donne cougar. Un sondaggio condotto su un campione di 2.000 iscritte relativo agli sport più amati ha evidenziato la passione delle “pantere” nostrane per il calcio, ben l’88% ha rivelato infatti di non aver perso un solo incontro degli Azzurri impegnati in Polonia.

Il 39% delle intervistate precisa di non appassionarsi solo agli eventi calcistici più importanti ma anche al campionato di Serie A, alle partite della Uefa Champions League e a quelle della Coppa Italia. Il 34% segue la propria squadra del cuore allo stadio, anche in trasferta. Solo una minoranza (il 15%) dichiara di seguire unicamente le competizioni principali.

I motivi di quest’amore per il calcio? Nel 47% dei casi il coinvolgimento per il gioco è legato alla passione per un calciatore. Le cougar intervistate ammettono di essersi avvicinate a questo sport perché attratte e affascinate dagli uomini in calzoncini. Ad accendere gli animi è l’impegno messo dai calciatori nelle azioni di gioco, il 23% delle intervistate dichiara di esserci eccitata almeno una volta di fronte a un goal segnato dal proprio calciatore preferito.

“Che una partita di calcio possa essere esaltante al punto tale da stimolare il piacere femminile non dovrebbe stupire, considerando che la soddisfazione regalata da un goal è stata paragonata a quella procurata da un orgasmo – come dichiarato dell’attaccante della Roma Bojan, in seguito alla prima rete segnata con la maglia rosso-gialla” suggerisce lo staff di CougarItalia.com.

Tuttavia, il 31% delle intervistate, pur essendo affascinata dai calciatori, precisa di essere ormai entrata nei meccanismi di questa disciplina tanto da esserne diventata profonda conoscitrice e di padroneggiare perfettamente il gergo calcistico: “tic-tac” non è un’espressione che scandisce lo scorrere del tempo, ma il continuo passaggio di palla tipico dei giocatori spagnoli e il catenaccio non è l’ultima moda dell’estate in fatto di accessori ma un particolare schema difensivo. Le regole del fuori gioco e i moduli poi non hanno segreti.

“Sicuramente il mondo del calcio esercita un grande appeal sulle donne, i giocatori sono affascinanti, ricchi e famosi. Da questo punto di vista incarnano il prototipo dell’uomo perfetto: giovane e in forma” commenta lo staff di CougarItalia.com.

Infine, il 16% delle donne cougar apprezza questo sport per le sue caratteristiche intrinseche, ovvero la straordinaria capacità di unire agonismo e cooperazione, di regalare forti emozioni e di coniugare azione e strategia.

“Il calcio è uno sport avvincente: fino al novantesimo le sorti della partita sono aperte e il risultato può essere capovolto” spiega lo staff di CougarItalia.com e prosegue “la forte presenza, poi, sia della componente tattica sia di quella strategica costituiscono una ragione di forte coinvolgimento”.